Qualche cenno sull'argomento:

Domenica 6 giugno, dalle ore 14,30 alle 19, il Castello e il Parco del Roccolo di Busca riapriranno al pubblico proponendo ai visitatori un affascinante tuffo nell’Ottocento, con la partecipazione dei figuranti in abiti storici del gruppo torinese “Historia Subalpina ODV”.

Nel corso del pomeriggio, le visite al maniero neogotico saranno allietate da danze dell’Ottocento (contraddanze, quadriglie, valzer figurati,…)  e animate dall’esibizione dei figuranti nei tipici passatempi all’aperto, con i quali i nobili amavano dilettarsi.

Gli abiti storici indossati dal gruppo “Historia Subalpina” sono curati nei particolari e realizzati nel massimo rispetto del rigore storico conferendo totale veridicità alla realizzazione e corrispondenza al periodo.
Il Gruppo storico “Historia Subalpina” di Torino, riunisce cultori delle tradizioni storiche, in abiti d’epoca del Settecento e Ottocento ed è iscritta presso la sezione “promozione della cultura, istruzione, educazione permanente” del Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato al n, 224/TO nonché all’Albo dei Gruppi storici della Provincia di Torino.

Tra le dimore storiche che il gruppo ha animato è possibile annoverare  la Reggia e la Mandria di Venaria Reale, Palazzo Reale e Palazzo Carignano di Torino, il Castello di Pralormo, il Castello di Racconigi,…

L’ingresso con visita guidata è a pagamento: intero 6 euro, ridotto 4 euro (possessori dell’Abbonamento Musei, residenti nel Comune di Busca e over 65), gratuito per i minori di anni 6 e disabili con accompagnatore.

Per informazioni si può consultare il sito Internet www.castellodelroccolo.it. o la pagina facebook del Castello del Roccolo al link https://www.facebook.com/castellodelroccolo/#.